Ortodonzia

L'ortodonzia è la branca dell'odontoiatria che si occupa della cura dei disturbi di crescita delle ossa mascellari, dei difetti di sviluppo della dentizione e della correzione della posizione dei denti; più in generale, possiamo affermare, che l’ortodonzia si occupa del miglioramento delle funzioni legate all’apparato stomatognatico: masticazione, fonazione, deglutizione e respirazione, oltre che di quelle estetiche.
Gli apparecchi ortodontici (apparecchiature fisse o mobili) vengono selezionati dall'ortodontista in relazione al caso clinico e allo specifico obiettivo di trattamento del paziente. In particolar modo nei trattamenti ortodontici dei bambini può essere necessario intervenire in diverse fasi della crescita mediante l'utilizzo di più di un apparecchio. Una corretta occlusione e il ripristino delle corrette funzioni possono influire sullo sviluppo di una corretta postura.




Cosa è importante sapere?

E’ consigliabile effettuare una Visita Specialistica ortodontica intorno ai 5-6 anni di età del bambino, quando tutti i denti da latte sono ancora presenti in bocca, con lo scopo di "intercettare" eventuali disarmonie dentali e/o scheletriche in maniera precoce, aumentando così le possibilità di successo di una eventuale terapia ortodontica. Una visita in età precoce diventa inoltre importante per verificare lo stato di salute dentale e le corrette procedure di igiene orale del bambino.