Conservativa

L'odontoiatria conservativa si occupa della ricostruzione di denti che presentano, conseguentemente a carie o traumi, lesioni dello smalto e, in alcuni casi, della dentina. Nel caso di carie profonde vi può essere un interessamento della polpa dentale, contenente anche le fibre nervose; in questo caso, prima di procedere con un intervento conservativo, si esegue una cura canalare, chiamata anche trattamento endodontico o devitalizzazione.




Cosa è importante sapere?

Fino a qualche anno fa il materiale utilizzato per interventi di odontoiatria conservativa era l'amalgama d'argento. Tale materiale è stato ora completamente sostituito dai cosiddetti materiali compositi, i quali simulano perfettamente nel colore e nella luminosità il dente, permettendo di ottenere un’estetica migliore. E’ possibile sostituire le vecchie otturazioni in amalgama restituendo così al tuo dente un colore naturale ed eliminando il metallo contenuto nel vecchio materiale.